BACO DA SETA

SETA
900 metri è la lunghezza del filo che si produce srotolando un singolo bozzolo. I filati che si ottengono sono:
- organzino, costituiti dall'accoppiamento di due filati ritorti in senso opposto;
- crepe, simile all'organzino ma con una ritorcitura da 4 a 8 volte maggiore;
- ritorto per trama, composto da uno o più fili e ritorto nello stesso senso;
- ritorto singolo, in cui il numero di giri caratterizza la morbidezza del tessuto finale;
- bourette, ottenuta dalla peluria interna ed esterna del bozzolo e filata dopo cardatura, produce un filato grosso, irregolare e meno lucido di quelli prodotti con la bava;
- tussah, che si ricava dalla dipanatura dei bozzoli prodotti da bruchi che vivono allo stato brado;
- Doppione, bava di seta doppia prodotta da due bachi che formano il bozzolo insieme, è rarissimo e, originariamente, si utilizzava per lo shantung;
- shappe, si produce dai bozzoli danneggiati dai quali non è possibile ricavare una bava continua, unendola ai cascami;
- filaticcio,filo di seta che si ricava da bozzoli sfarfallati, quelli cioè bucati dall'uscita della farfalla.

Fonte: La seta, da Wikipedia.
BENVENUTE