FILATI FANTASIA

FILATI LINEARI E FANTASIA

5 BLOG FILATI LINEARI E FANTASIA
Una distinzione generale divide i filati in "LINEARI" e "FANTASIA".
Il filato lineare si presenta senza peluria, di sezione regolare e costante e a tinta unica.
Il filato fantasia si presenta invece con torsioni irregolari e con molteplici colori. Parliamo quindi di filati fantasia per torsione o di filati fantasia per colore.

I filati ottenuti con fantasie da torsione mostrano effetti di rilievo che variano lo spessore del prodotto. Sono formati da due o più capi:
- anima, è il filato che costituisce lo scheletro del ritorto;
- effetto, uno o due fili che si attorcigliano intorno all'anima creando le variazioni di spessore;
- legatura, utilizzata se è necessario dare maggiore stabilità ai fili d'effetto.
I nomi, che conosciamo tutte, sono: anellato o bouclé, ondulato o ondé, annodato o nodé, arricciato o frisé e ciniglia.

I filati ottenuti con fantasie da colori si ottengono grazie alla presenza di più colori variamente immessi:
- torcendo insieme fibre o filati colorati con colori diversi;
- introducendo, durante la torsione, parti di colore diverso come fiocchi o bottoni;
- colorando in modo non omogeneo il filato finale.
Appartengono a questo secondo tipo mouliné, mélange, bottonato, brinato, marezzato o moiré, fiammato, glacé, lamé, stampato.
BENVENUTE